Aggredirono con una bottiglia rotta titolare e avventore di un bar a Fabro, condannati a 4 anni

Categoria: Archivio notizie,Cronaca,Secondarie

FABRO – Una pena a 4 anni di reclusione al più grande e 4 anni e otto mesi al fratello più piccolo. Questo è quanto dovranno scontare, rispettivamente, i due fratelli moldavi che il 27 maggio scorso avevano aggredito con una bottiglia rotta in un bar di Fabro il titolare che si era rifiutato di versargli altro alcol poichè ubriachi e un avventore. E’ stato deciso ieri al termine dell’udienza con rito abbreviato svoltasi al tribunale di Terni. L’accusa era di lesioni aggravate in quanto quella di tentato omicidio era stata derubricata durante la convalida dell’arresto. Oltre al carcere, i due fratelli dovranno pagare un’ammenda di 7 mila euro al barista 31enne, rimasto ferito gravemente al petto dopo essere stato colpito con una bottiglia di vetro. Con altre 3mila euro, invece, dovranno risarcire il cliente del bar colpito lievemente alla testa. La madre dei due moldavi, alla lettura della sentenza, è stata colta da un malore e soccorsa dal 118.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login