La Vigor di Acquapendente retrocede in Promozione

Categoria: Archivio notizie,Sport

ACQUAPENDENTE – Dopo due stagioni alla stragrande in Eccellenza, la Polisportiva Vigor Acquapendente retrocede in Promozione. Niente ha potuto l’impegno encomiabile di dirigenti e staff tecnico, di fronte a vicende extracalcistiche che hanno colpito un patron il quale non ha potuto rinforzare a dovere una rosa apparsa con il passare delle settimane sempre più in difficoltà a competere con le altre diciassette realtà del Girone. In un Torneo che ha promosso in serie D l’SFF Atletico, impietose le statistiche finali che realizzano un declino il quale onestamente nessuno avrebbe potuto immaginare così repentino e mesto. Il diciottesimo ultimo posto in classifica si identifica con 17 punti in 34 partite. Solo tre le vittorie (tutte casalinghe) per una percentuale dell’8.9 % sul globale. Più di un pizzico di rammarico nel spulciare quelle dei pareggi. Se quattro dei sei pareggi casalinghi (75% sul totale di otto) si fossero trasformati in vittoria (come ampiamente meritato sul campo), la Vigor avrebbe potuto tranquillamente meritato di lottare fino all’ultimo per i play-out. Due infine a questa voce i pareggi fuori casa (25% sul totale). A definire purtroppo il crollo le 23 sconfitte su 34 gare disputate (percentuale globale del 67.6% sul totale) di cui 8 in casa (percentuale del 34.8% sul totale) e 15 fuori casa (percentuale del 65.2% sul totale). La Vigor ha messo a segno 31 reti. 21 in casa (percentuale del 67.7% sul totale) e 10 fuori casa (percentuale del 32.3% sul totale). E subite 89. 35 in casa (39.3% sul totale) e 54 fuori casa (60.7% sul totale). Saldo negativo finale, infine, di -58. A guidare la classifica dei 10 marcatori è il brasiliano Giacomo Mello Corbellini (13 reti in totale, 9 in casa e 4 fuori casa per una incidenza percentuale finale del 42% sul totale). Lo seguono a ruota Matteo Palombi con 7 (4 in casa e 3 fuori casa per una incidenza percentuale finale del 22.6% sul totale), il brasiliano Vinicius De Souza con 3 (1 in casa e 2 fuori per una incidenza percentuale del 9.7% sul totale), Maico Colonnelli con 2 (tutte in casa per una incidenza percentuale del 6.5% sul totale), l’argentino Dante Cacciavini Isla con 1 in casa (incidenza 3.2% sul totale), Giuseppe Calbretta con 1 in casa (incidenza 3.2 % sul totale), l’Under 19 Francesco Cecconi con 1 fuori casa (incidenza 3.2% sul totale), Gei Ar Derna con 1 in casa (incidenza 3.2 % sul totale), Massimo Meacci con 1 in casa (incidenza 3.2% sul totale) e l’argentino Luca Surber con 1 fuori casa (incidenza 3.2% sul totale).


Devi essere registrato per inserire i commenti Login