Anniversario del centenario della Madonna di Fatima: 13 maggio 1917 -13 maggio 2017

Categoria: Archivio notizie,Cultura,Secondarie

 

di Anna Macaluso

E’ giunta la ricorrenza del centenario delle sorprendenti apparizioni ai tre pastorelli di Fatima

Giacinta, Francesco e Lucia, figli di contadini, che giocavano a nascondino, controllando il gregge.

Cara Vergine Maria alla tua apparizione il loro cuore è pulsato così forte da fartelo sentire.

Chi mai poteva immaginare? Chi mai poteva sapere? Che una bellissima Donna e Mamma

scendesse dal cielo in anima e corpo per dimostrare il suo affetto alle tre piccole creature

impaurite, tremanti, si bloccarono sui loro piedi, come se avessero terrore di qualcosa o di

qualcuno; una visita inaspettata e sorprendente, di solito dal ciel non scende niente se non

la pioggia o qualche stella nel mese di agosto.

Ma tu Maestà una bella sorpresa gli hai voluto far

un po’ di spavento c’è stato ma poi tutto è passato,

non si doveva dir niente, ma la lingua è più potente,

in un baleno tutto il Paese a appreso questa bella notizia.

Si bella per alcuni, fastidiosa per altri e per le autorità.

Interrogazioni a tutto spiano, lacrime per i poveri bambini,

segregazioni per punizioni, prigione con i detenuti.

Ma un miracolo c’è stato, quando tirando fuori dalle loro tasca

il rosario hanno iniziato a recitarlo a voce forte

Così anche i detenuti hanno aperto la bocca per ripetere le Ave Marie.

Le guardie si son commosse e poco dopo li hanno scarcerati,

e all’apparizione si son recati tutti e tre.

La folla immensa era in attesa malati, ciechi, storpi e paralizzati,

tutti pregavano e invocavano la Bella Signora per aver presto una guarigione.

 


Devi essere registrato per inserire i commenti Login