Passeggiata della memoria, per non dimenticare l’eccidio di Camorena

 

ORVIETO – Correva l’anno più buio che c’è, il 1944. Il giorno antecedente il 29 marzo, data nota a tutti per l’Eccidio di Camorena. L’Anpi di Orvieto organizza una “Passeggiata della memoria” a Case Nuove (VT), sui luoghi della grotta dove trovarono rifugio i sette martiri prima che un anonimo delatore non li tradisse.
Il giorno antecedente l’anniversario del supplizio, andremo a piedi nei luoghi che videro rifugiarsi i Martiri di Camorena prima del loro tragico destino, tra Sermugnano, Castiglione in Teverina e Civitella d’Agliano (Viterbo), e a Sermugnano paese a Casa Cialfi.
Martedì 28 ore 15,00: Partenza in auto con mezzi propri da : parcheggio palasport Ciconia per Case Nuove; passeggiata (scarpe da ginnastica) di circa 40 min. , andata e ritorno.
In auto a Sermugnano centro: visita al paese e alla Casa di Cialfi. Ritorno alle 18 ca. ad Orvieto (in caso di pioggia il percorso subirà modifiche).
Informazioni: 3287652542 (P.G.Oliveti)

A fine Gennaio 1944 giunge al battaglione “M” di Orvieto una lettera anonima : “ Nei pressi di Sermugnano esiste una banda capeggiata da Stornelli Orderice – Ulderico e aiutata da Cialfi. Nella banda fanno parte molti inglesi, la polizia ignora tutto questo?”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login