Orvieto Fotografia, a Palazzo dei Sette in mostra “Momentum” con gli scatti di Fotoamaorvieto

Categoria: Archivio notizie,Cultura

E’ partita oggi – venerdì 10 marzo – la kermesse di “Orvieto Fotografia”, una tre giorni dedicata a mostre, workshop, seminari e conferenze su fotografia, video e comunicazione, organizzato dal FIOF, Fondo Internazionale per la fotografia. Si tratta ormai di un appuntamento consueto, a cui gli orvietani sono affezionati, che richiama fotografi professionisti e, da qualche anno, anche amatoriali nella cittadina umbra.
Per il secondo anno consecutivo, l’associazione Fotoamaorvieto, che annovera tra i propri soci fotografi professionisti e fotografi amatoriali dell’orvietano, avrà uno spazio espositivo dedicato in seno alla manifestazione: infatti una mostra di venti fotografie dei soci di Fotoamaorvieto sarà ospitata nell’Atrio del Palazzo dei Sette.
Inoltre, le foto esposte saranno incluse nel catalogo ufficiale di “Orvieto Fotografia.  La mostra di Fotoamaorvieto, dal titolo “Momentum”, si riaggancia al tema scelto quest’anno dal FIOF per la manifestazione “Orvieto Fotografia”, cioè “It’s time”, e vuole rappresentare il tentativo di congelare il momento fotografico e, allo stesso tempo, mostrarne la forza e l’impeto. La mostra “Momentum”, frutto di un lavoro di ricerca di diversi mesi, si avvale del coordinamento di Raul Lede, fotografo argentino da tempo residente nell’orvietano, che ha curato la selezione delle fotografie esposte.
“Siamo particolarmente orgogliosi di questo lavoro – commenta il presidente di Fotoamaorvieto Andrea Caporali – e siamo particolarmente grati a Raul Lede per la guida che ci ha fornito e al FIOF, che per la seconda volta ha deciso di offrire visibilità ad una piccola associazione a carattere locale quale Fotoamaorvieto all’interno della manifestazione. Saremo ancora più soddisfatti se la cittadinanza orvietana ci farà visita al Palazzo dei Sette durante i giorni di esposizione”.
La mostra “Momentum” rimarrà aperta fino a giovedì 30 marzo, con ingresso libero. Ulteriori informazioni su Fotoamaorvieto si potranno reperire sul sito web dell’associazione www.fotoamaorvieto.it


Devi essere registrato per inserire i commenti Login