Allena-mente, una passeggiata tra musica e cultura con 400 piedi

Categoria: Archivio notizie,Secondarie,Territorio

ORVIETO – Un successo che ha contato circa 200 partecipanti, Allena-mente, un’insolita formula della passeggiata per le vie del centro storico di Orvieto, con Musica e Cultura, avvenuta sabato 11 marzo. La prima delle manifestazioni promosse dall’Amministrazione Comunale / Assessorato allo Sport per “Orvieto Comune Europeo dello Sport 2017” che è stata organizzata da Unitre – Università delle Tre Età di Orvieto e Uisp Orvieto Medio Tevere con la collaborazione della Scuola Comunale di Musica “Adriano Casasole” e della Filarmonica “Luigi Mancinelli” Banda Città di Orvieto.
La fusione fra spirito sportivo, socialità, condivisione, arte, cultura, musica e gastronomia è stata salutata con entusiasmo da persone di tutte le età, e questo fa ben sperare per i prossimi appuntamenti. L’intento era duplice: recuperare la memoria di alcuni luoghi della città di indubbio fascino e di elevato valore culturale e stimolare l’interesse a ritagliarsi del tempo per sé stessi, a tornare alle buone abitudini, a vivere in armonia con la natura, ad alimentarsi in modo sano, ad elevarsi attraverso la cultura e a sorridere.

Da Palazzo Simoncelli (sede dell’Unitre) al Tempio del Belvedere, dalla Cattedrale Santa Maria della Stella al Collegio di San Ludovico in piazza Ranieri fino al Palazzo Comunale, dove la Sala Unità d’Italia ha accolto i partecipanti alla camminata per la tappa finale del percorso. Una camminata inconsueta, alla quale hanno partecipato anche la vice sindaco e assessore allo Sport, Cristina Croce e i presidenti, Riccardo Cambri (Unitre Orvieto), Federica Bartolini (Uisp Orvieto Medio Tevere) e Rita Custodi (Panathlon Orvieto), accompagnata dagli Istruttori Uisp e guidata negli approfondimenti storico-artistici dalla professoressa Maddalena Ceino che, di tappa in tappa, è stata punteggiata dagli interventi musicali dei docenti della Scuola Comunale di Musica “Adriano Casasole” e della Filarmonica Mancinelli Banda Città di Orvieto: maestro Ivano Ciofi (chitarra) a Palazzo Simoncelli, maestro Lamberto Ladi (sassofono) al Belvedere, maestro Pierpaolo Cincinelli (tromba) a San Ludovico, coordinati dal maestro Riccardo Cambri che si è esibito al pianoforte nel Palazzo Comunale dove si è svolto l’incontro sul tema “Stili di vita e Benessere” e cura della professoressa Fabrizia Mencarelli. A conclusione del pomeriggio, infine, il momento conviviale a base di dolci e thè offerti da Uisp Orvieto Medio Tevere e dal Bar Montanucci.

“La risposta è stata un test positivo da molti punti di vista per le altre iniziative che attueremo nel corso del 2017 che vede la nostra città protagonista come ‘Comune europeo dello Sport – ha sottolineato l’assessore Cristina Croce che ha aggiunto – Ringrazio le associazioni che hanno partecipato a questo primo appuntamento e i maestri della Scuola Comunale di Musica e della Filarmonica Luigi Mancinelli che si sono messi a disposizione, così come gli altri soggetti che hanno dato un contributo fattivo. Ringrazio anche le altre associazioni e i gruppi che stanno lavorando ai prossimi appuntamenti, il primo dei quali sarà, martedì 4 maggio, la premiazione da parte del Comune di Orvieto di quei giovani atleti ed atlete che si sono distinti per meriti sportivi e che sono stati indicati dalle società di appartenenza. A loro andrà una medaglia con il logo di ‘Comune europeo dello Sport’ realizzata da Airone Lab”.

“Un altro pomeriggio indimenticabile di quelli che restano impressi nella memoria e che cancellano le difficoltà e la fatica necessarie per la buona riuscita delle iniziative – sostiene il presidente dell’Unitre, Riccardo Cambri – ma insieme si vince sempre, per questo ringrazio l’assessore Croce e le presidenti, Bartolini e Custodi della significativa collaborazione e, naturalmente, tutti coloro che hanno partecipato alla passeggiata. Il successo di ‘Allena-mente’ ha stupito me per primo. E’ stato piacevole ed emozionante al tempo stesso, il questo folto gruppo di persone che si muoveva ordinatamente per le vie del centro storico e si fermava per apprezzare meglio le meraviglie di Orvieto. Penso che questa ‘edizione 0’ avrà necessariamente ulteriori riproposizioni negli anni a venire”.

“Creare una rete tra associazioni che uniscono le proprie forze per raggiungere l’obiettivo salute, promuovere spazi e opportunità d’incontro per conoscersi e prendersi cura di se, dell’altro e dell’ambiente, privilegiando i bisogni della cittadinanza – afferma Federica Bartolini presidente di Uisp Orvieto Medio Tevere – è la mission del Comitato che rappresento. Questo tipo di manifestazioni sono sempre più necessarie per condurre sani stili di vita, per conservare la vita e portare benessere. A breve presenteremo ed attiveremo ‘Orvieto Cammina’ inerente al progetto ‘Umbria Cammina’ del piano di prevenzione Regione Umbria, perché camminare fa bene alla salute e farlo in gruppo è divertente”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login