Data:marzo 7th, 2017

Adescava ragazzine in rete e si faceva mandare foto osè, incastrato dalla Polizia di Orvieto un 40enne campano
Archivio notizie, Cronaca, Notizia Principale

Adescava ragazzine in rete e si faceva mandare foto osè, incastrato dalla Polizia di Orvieto un 40enne campano

Ha usato la tecnica del “grooming” per adescare una minorenne di Orvieto, l’italiano 40enne denunciato nei giorni scorsi dalla Polizia di Stato di Orvieto, che ha ingannato la sua vittima spacciandosi per un suo coetaneo. Questo è quello che è successo ad una ragazzina di Orvieto, una vicenda odiosa alla quale è stata messa la parola fine, grazie all’intervento dei genitori che si sono subito rivolti al Commissariato di Pubblica Sicurezza. Le indagini proseguono al fine di accertare l’eventuale coinvolgimento di altre minori.

Custodi del Territorio: ingegni maturi per valorizzare beni culturali e artigianato locale
Archivio notizie, Notizia Principale, Sociale

Custodi del Territorio: ingegni maturi per valorizzare beni culturali e artigianato locale

A Orvieto un progetto del Fondo Sociale Europeo sull’invecchiamento attivo per mobilitare le passioni culturali e artigianali degli “over 65”. Il progetto si chiama “Custodi del Territorio”. A concepirlo la Cooperativa Sociale “Il Quadrifoglio” di Orvieto. Si diventa “Custodi del Territorio” alla fine di un percorso formativo e di laboratori di pratica che riguardano (1) le attività di valorizzazione dei beni culturali locali e (2) la realizzazione di officine itineranti di artigianato locale.

Una Zambelli Orvieto scatenata si impone anche ad Olbia
Archivio notizie, Sport

Una Zambelli Orvieto scatenata si impone anche ad Olbia

La stagione prosegue con il suo carico di entusiasmo ed il campionato registra la seconda affermazione consecutiva della Zambelli Orvieto che pare essere partita davvero col piede giusto nella serie A2 femminile. Tre punti preziosissimi nella prima gara esterna per le tigri gialloverdi che dimostrano di saper superare le difficoltà derivanti dagli infortuni, con Cecchetto ancora non utilizzabile e con Stavnetchei che sta recuperando la condizione.

Entra nel vivo il Festival del Dialogo #5. “Mediterraneo: il valore di un confine mobile”
Archivio notizie

Entra nel vivo il Festival del Dialogo #5. “Mediterraneo: il valore di un confine mobile”

E’ entrato nel vivo il “Festival del Dialogo #5”. Dopo la giornata di apertura di venerdì 12 ottobre con la presentazione dei lavori delle scuole e il convegno, in collaborazione con Slow Food Italia su “La cucina mediterranea: sapori e saperi condivisi”, un altro importante appuntamento si terrà sabato 13 ottobre nella location di Palazzo del Popolo a partire dalle 17. La tavola rotonda sarà incentrata sulla tematica “Mediterraneo: il valore di un confine mobile”.

Dopo il sisma ora c’è la volontà di ripartire senza inutili timori e con lucida determinazione
Archivio notizie, OrvietosiTv-TeleOrvietoWeb

Dopo il sisma ora c’è la volontà di ripartire senza inutili timori e con lucida determinazione

VIDEO – ITALIAINRETE1 (TeleOrvietoweb Network)Reportage a cura di Antonello Romano – Regia di Camilla Ballarin – Assistente alla Produzione Davide Mestroni – Un viaggio tra la gente e nelle città interessate dal sisma come Norcia, Castelluccio di Norcia, San Pellegrino di Norcia e Camerino per documentare le attività di recupero e messa in sicurezza delle infrastrutture, unitamente alla determinazione con cui le popolazioni di quei luoghi intendono “non mollare” restando nei propri territori e cercando di riavviare le proprie attività lavorative, forzatamente sospese durante la passata emergenza.Il reportage contiene anche la storia di un gesto virtuoso di solidarietà compiuto  da un’azienda orvietana nei confronti di una giovane azienda di Camerino, che rischiava la chiusura scongiurata grazie all’ospitalità offertale da un’impresa della città umbra.

Stop allo smaltimento dei fanghi in discarica. Nuova direttiva Ispra blocca la Sii. Rueca chiede incontro urgente
Archivio notizie, Secondarie, Territorio

Stop allo smaltimento dei fanghi in discarica. Nuova direttiva Ispra blocca la Sii. Rueca chiede incontro urgente

Stop dei fanghi in discarica, la Sii chiede aiuto al prefetto per la convocazione urgente di un tavolo con Regione, Comune, Acea e Arpa. Il motivo è spiegato dal direttore regionale del Sii, Paolo Rueca in due missive – datate 16 febbraio e 28 febbraio – indirizzate ai competenti uffici della Regione, all’Arpa, al Comune di Terni, alla Prefettura di Terni, all’Ati4, all’Asm, alla società Umbriadue e all’Acea.

1 2
Seguici su Facebook

Calendario
Redazione

Orvietosì © 2012 – Quotidiano d’informazione e d’opinione – Registrazione Tribunale di Orvieto 13/11/2002 al n°101. Sara Simonetti Direttore – Dante Freddi Editorialista – Cooperativa Elzevira Editore P.Iva: 01292350558 Sede presso Coop.Editoriale Elzevira, Piazza del Commercio, 35 – 0763 342360
Per informazioni inviare una mail a redazione@orvietosi.it
Informazioni sul trattamento dei dati personali: Policy privacy