Via al concorso letterario promosso da Letteralbar

Categoria: Archivio notizie,Cultura,Terza pagina

ORVIETO – Il circolo culturale orvietano Letteralbar, sancisce un concorso letterario per racconti e poesie brevi a tema libero.

Segue regolamento concorso

Art. 1 – PROMOTORI – l’Assessorato alla Cultura del Comune di Porano, in collaborazione con l’Associazione Culturale Letteralbar istituisce un concorso di scrittura per racconti brevi e poesie brevi a tema libero.
Art. 2 – PARTECIPANTI – Il concorso è aperto a tutte le persone che abbiano compiuto i 18 anni d’età e siano residenti nelle Province di Terni, Perugia, Viterbo, Siena e Grosseto.
Art. 3 – QUOTA D’ISCRIZIONE – La partecipazione al concorso è gratuita.
Art. 4 – ELABORATI – I partecipanti potranno presentare un solo elaborato di loro produzione, scritto in lingua italiana e rigorosamente inedito. L’elaborato potrà essere un racconto di lunghezza non inferiore alle 1500 battute (spazi compresi) e non superiore alle 15.000 battute (spazi compresi) oppure una poesia di lunghezza non superiore alle 1500 battute (spazi compresi).
Art. 5 – MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE – Il testo, in formato elettronico microsoft word o in esso trasferibile, dovrà essere inviato all’indirizzo di posta elettronica premioporano@libero.it entro il 15 aprile 2017.
In fondo al testo dovranno essere indicati:
– nome, cognome, luogo e data di nascita e indirizzo dell’abitazione dell’autore e dovranno essere riportate le seguenti dichiarazioni:
– dichiaro che l’opera presentata col presente messaggio di posta elettronica è frutto del mio ingegno, non è stata premiata in altri concorsi e non è stata pubblicata.
– dichiaro di accettare integralmente tutte le norme e le disposizioni contenute nel regolamento del concorso, di cui ho preso visione, senza alcuna condizione o riserva.
– acconsento all’uso gratuito dell’opera ai fini di pubblicazioni curate dal Comune di Porano e dall’Associazione Culturale Letteralbar, senza nulla a pretendere a titolo di diritto d’autore pur rimanendo il proprietario dell’opera.
– in relazione agli artt. 13 e 23 del D.Lg n. 196/2003 recanti disposizioni a tutela delle persone e altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai fini istituzionali, con divieto di comunicare tali dati a terzi e con riserva di esercitare tutti i diritti di cui all’art. 7 del D.lgs 196/2003 e di richiederne gratuitamente la cancellazione o la modifica scrivendo al Comune di Porano – Assessorato alla Cultura.
Art. 6 – ISTRUTTORIA – La segreteria del concorso, composta dal segretario comunale di Porano e dal signor Prudenzi, unici utenti dell’indirizzo di posta elettronica: premioporano@libero.it, provvederà alla registrazione su chiave USB dei testi regolarmente pervenuti, limitandosi al solo testo, in modo che non sia riconoscibile l’autore, e sarà tenuto alla più scrupolosa riservatezza fino a quando la commissione giudicatrice non avrà attribuito i punteggi. La chiave USB sarà consegnata dalla segreteria, in busta chiusa e sigillata, al Presidente della Commissione Giudicatrice, non appena nominato.
Art. 7 – VALUTAZIONE – Tutti i lavori saranno sottoposti al giudizio di una giuria nominata dai promotori del concorso. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità dello scritto, dei valori dei contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile e insindacabile. I vincitori saranno informati con messaggio di posta elettronica agli indirizzi da essi utilizzati per l’invio degli elaborati.
Art. 8 – PREMIAZIONE – La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverranno in una cerimonia pubblica adeguatamente pubblicizzata e tempestivamente comunicata a tutti gli autori.
Art. 9 – PREMI – Saranno consegnati come premi, ai primi tre classificati sia nella categoria dei racconti che in quella delle poesie, offerti dal Comune di Porano e dall’Associazione Letteralbar.
Art. 10 – DIRITTI D’AUTORE – Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione ai promotori del concorso senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori.
Art. 11 – PUBBLICAZIONI – Il concorso e il suo esito saranno opportunamente pubblicizzati attraverso il sito web istituzionale del Comune di Porano, il sito www.letterabar.it, su apposita pagina facebook, sulla stampa e altri media. L’Associazione Letteralbar pubblicherà un’ampia selezione degli elaborati sul proprio sito e pubblicherà almeno gli elaborati premiati sulla propria rivista “Le Grandi Firme della Tuscia”.


Devi essere registrato per inserire i commenti Login