Home » 2017 » gennaio » 31

Ma per due ore ne vale la pena? “Sì, sempre”. La battaglia di una madre per il tempo negato al figlio

Due ore in più. Ma ne vale veramente la pena? Questa mamma se lo è sentito chiedere più volte e la sua risposta, piena di tenacia e speranza, è stata sempre la stessa: “sì”. Lui è un bambino con “bisogni speciali” per cui la campanella non suona come per tutto il resto della sua classe. No, la sua suona più tardi per entrare e prima per uscire perché è scaduto “il suo tempo a disposizione”.

Germani ha incontrato le rappresentanze sindacali nella prospettiva della visita del responsabile nazionale del Dap.

Continua …

Per avvio corsi presente il vice console USA.

Continua …

Prossimo appuntamento al PalaPorano domenica 12 febbraio ore 18.

Continua …

Comprendere nel piano di indagine anche le centrali geotermiche di ENEL Green Power.

Continua …

Custolino parla della riqualificazione al pozzo di San Patrizio e al Belvedere.

Continua …

Sono state prese in carico oltre 3mila persone seguite da operatori sociali professionali.

Continua …

Molte famiglie sitrovano costrette a rivolgersi a centri di cura privati con costi esorbitanti.

Continua …

I Comuni coinvolti: Lugnano, Attigliano, Alviano, Guardea, Giove e Penna.

Continua …

A questo scopo emanato uno specifico bando.

Continua …

Il professor Luciano Dottarelli ricorda Pasquale Picone.

Continua …