Home » 2017 » gennaio » 04

E’ definitivo, uscita anticipata per il Comune di Orvieto dallo stato di predissesto

Con deliberazione del 30 dicembre, anche la Corte dei Conti (Sezione Regionale di Controllo per l’Umbria) ha accolto la proposta di rimodulazione del piano di riequilibrio finanziario pluriennale. Germani: “è tempo di avviare una stagione di programmazione di respiro, che attenui la pressione”.

Il 5 gennaio a Civitella d’Agliano, il 6 gennaio a Castiglione in Teverina.

Continua …

La vaccinazione è indicata per i bambini e per i giovani fino al 25° anno di età.

Continua …

In prossimità della scadenza della convenzione tra l’Associazione ed il Comune di Orvieto con una mozione presentata dai consiglieri Timperi, Mescolini e Talanti, sottoscritta da tutti i consiglieri del Pd e, trasversalmente da altri membri di maggioranza ed opposizione, si chiede a sindaco e Giunta di verificare la possibilità di procedere ad un rinnovo o affido diretto alla Te.Ma.

Continua …

A vestire la maglia rupestre per la prima volta è la giovane Valeria Deanesi che ha già trovato l’intesa con il suo nuovo club.

Continua …

Riparte la stagione calcistica Settore giovanile Etruria. Girone B in testa con 23 punti in 9 gare

Continua …

VIDEO – ITALIAINRETE1 (TeleOrvietoWeb Network)Un programma a cura di Antonello Romano – Montaggio e regia di Camilla Ballarin – Con i concerti del 31 dicembre sera e del 1 gennaio si è conclusa la 24 edizione di Umbria Jazz Winter – Le interviste al Sindaco Germani, al Sindaco di Preci che ha assistito  alla Messa della Pace e la promessa del patron Carlo Pagnotta

Continua …

VIDEO – TVDIOCESANA (TeleOrvietoWeb Network)Un programma a cura di Antonello Romano – Riprese televisive e regia di Camilla Ballarin – Si è svolta come vuole la tradizione all’interno del Duomo di Orvieto la solenne Messa della Pace celebrata da Monsignor Benedetto Tuzia, Vescovo della Diocesi di Orvieto Todi  e animata dal Coro del Gruppo Gospel che ha partecipato alla 24 a edizione di Umbria Jazz Winter ad Orvieto.

Continua …

Un’altra storia di sperpero di denaro pubblico. Nella puntata del 14 novembre scorso il tg satirico Striscia La Notizia è stato ospitato in un’azienda di smaltimento rifiuti a Ficulle nel cui magazzino era accatastato materiale (per circa 400mila euro di valore) tutto marchiato Ministero dello sviluppo economico che, evidentemente, doveva disfarsene a causa di un cambio di uffici.

Continua …

Domande entro il prossimo 16 gennaio.

Continua …

Il primo è un laboratorio di apprendimento e potenziamento della lingua italiana, il secondo è dedicato alla corretta alimentazione.

Continua …